Il Metodo GSSS:
una tecnica di guida della moto che ha lo scopo di ottenere la maggiore sicurezza e piacevolezza di conduzione.

Secondo il Metodo GSSS la relazione tra uomo e motocicletta è alla base della tecnica di guida che consente di condurre la motocicletta con la maggiore sicurezza possibile.

Durante il corso la spiegazione del Metodo avviene secondo un preciso ordine che passa in rassegna i diversi aspetti della sicurezza in moto: atteggiamento mentale, posizione del corpo, frenata, impostazione curve e traiettorie, caratteristiche tecniche che contraddistinguono i diversi modelli di moto, aspetti individuali e dinamiche di gruppo nell’andare in moto.

In ogni corso il Metodo GSSS viene messo in pratica seguendo delle fasi precise in base alla tipologia dei diversi corsi e il programma è modulato in maniera che il tempo sia distribuito in modo ottimale, alternando un’indispensabile base teorica, che si svolge in aula, alla pratica su strada, con le piacevolissime sessioni in sella su belle strade di montagna a “misura di moto”.

Possiamo affermare che negli anni il Metodo GSSS ha dimostrato di poter offrire a tutti i livelli degli indiscutibili vantaggi, sia in termini di maggiore sicurezza che, naturalmente, di maggior piacere nella guida.

 

 

La caratteristica peculiare che contraddistingue non soltanto lo stesso Metodo GSSS ma l’intero progetto GSSS è rappresentata esattamente dalla ricerca volta a un continuo miglioramento e per questo ci sembra giusto definire questi corsi come un laboratorio, dove, proprio mettendo continuamente in relazione l’uomo con la macchina, ovvero il pilota con la moto, “non si finisce mai di imparare”.