La Scuola di Motociclismo GSSS/FMI è attiva dal 2005 e ha l’obiettivo di sensibilizzare alla sicurezza, contribuendo alla formazione di motociclisti consapevoli, dotati di uno stile di guida sicuro, rispettoso del codice e di tutti gli altri utenti della strada, cercando di mettere sempre più in evidenza la conoscenza tecnica e il piacere di guidare la propria moto.

COSA E COME SI IMPARA AI CORSI GSSS

I Corsi GSSS sono i primi in Italia che si svolgono su strade aperte al traffico, riconosciuti e autorizzati dalla Federazione Motociclistica Italiana e si basano sul Metodo GSSS, promosso e sviluppato in collaborazione con il Settore Tecnico F.M.I. operando esclusivamente con istruttori qualificati dal riconoscimento I.G.S.S (Istruttori Guida Sicura su Strada).

Senza niente togliere alla validità di tutte quelle iniziative che si svolgono in aree chiuse al traffico, il progetto GSSS ritiene che l'ambiente più idoneo per imparare a guidare la propria moto si trovi proprio sulle strade di montagna, con le loro insidie reali (non replicabili in ambiente protetto) ma anche con la loro straordinaria suggestione.

Per questo, un Corso GSSS trova il suo maggiore punto di forza nella parte teorica rivolta alla ricerca del migliore atteggiamento mentale, ovvero la consapevolezza di ogni motociclista, e si completa in un’esperienza diretta dove il piacere di guidare si trasforma in maggiore sicurezza.

Tutti i corsi offrono uno, due o tre giorni in moto sulle più belle strade per mettere a punto il proprio stile di guida e regalarsi una breve ma intensa vacanza su due ruote.

Alla Scuola GSSS-FMI ci sono varie tipologie di corso tra cui scegliere quello più adatto alle proprie esigenze:GSSS Classic, GSSS Classic2, GSSS Special, Gsss OnOff, GSSS OnOff OnTour, Gsss Personal Trainer.

DOVE SI SVOLGONO I CORSI

I corsi GSSS/FMI hanno base presso il Centro Tecnico della Federazione Motociclistica Italiana di Polcanto (FIRENZE). Alcune tipologie di corsi si svolgono presso altre sedi: il Residence Casanova a San Quirico d’Orcia (Siena) e l’Agriturismo Antico Borgo De’ Romolini a San Sepolcro (Arezzo).