GSSS ONOFF – ONTOUR VIA DEL SALE 2017

OnOff OnTour Via del Sale: l’avventura con i maxi-enduro
(ma divertente anche con un enduro mono…!)

Per coniugare mototurismo di alto livello e sicurezza in moto non perdete l’occasione di viaggiare insieme agli Istruttori di Guida Sicura su Strada IGSS – FMI!

Ecco un corso itinerante dedicato ai possessori di maxi enduro, sensibili alle lusinghe dell’avventura e che non vogliono negarsi il sapore dello sterrato come quello dei fantastici percorsi in quota sulle Alpi. (Possibile partecipare anche con enduro)

Un Tour Lader Istruttore IGSS/IGAST effettuerà un briefing introduttivo sulla tecnica di guida OnOff oltre all’assistenza durante il tour in modo che anche i motociclisti meno esperti saranno in grado di percorrere le strade proposte. Esigenze di percorrenza del tracciato ci impediranno di sostare oltre la teoria per esercizi pratici.  Il filo conduttore è quello della mitica e storica via del Sale che attraverso l’Appennino Ligure e le Alpi Marittime taglia da sempre montagne e vallate con suggestivi tracciati. L’itinerario prevede tratti di strade sterrate e vie asfaltate minori e poco battute.

Panorami alpini d’alta quota, spettacolari percorsi, natura maestosa e il piacere di guidare la vostra motocicletta nell’ambiente che gli è più congeniale…. cosa c’è di meglio!!!

Per partecipare al tour è richiesto un minimo di esperienza di guida su strade sterrate. In caso di dubbi se il percorso è adatto a voi o alla vostra moto, contattateci a info@gsss.it o 3397948542.

02vial del sale 01SCHEDA DEL VIAGGIO
Data: dalle ore 09.00 del 23/09/2017 alle 18,00 del 24/09/2017
Tipo di Moto: enduro, maxi enduro
Tipo di strade: strade sterrate in quota, strade asfaltate minori
Percorrenza totale: 300 km circa con sterrato circa 60% –

 

23/09/17
Ritrovo alle ore 9,00 presso un hotel in zona Pigna (IM): il luogo esatto sarà comunicato più avanti. Partenza dalla zona di Pigna e intera giornata sulle rotte in quota delle Alpi Marittime con arrivo in zona di Limone Piemonte. Si affronterà un nuovo tracciato che attraverso una sterrata militare sale alle suggestive e selvagge Gole di Gouta. Da qui rientro in vallata e nuovo salto in quota, questa volta su asfalto, per andare a prendere un’altra sterrata che tra antichi fortini militari e ampi panorami scavalca il crinale e scende in Francia. Attraverso la Brique e il Col di Tenda si chiude la giornata.

24/09/17
Si inizia con Lei, la Regina delle tante sterrate che compongono la Via del Sale storica, la Limone-Monesi, sottoposta e ticket di ingresso e contingentata, per regalarsi un’indigestione di panorami di montagna e un susseguirsi di valloni sassosi da tagliare in sella alle nostre moto: esperienza fantastica! Una volta superato il crinale per affacciarsi sul versante ligure, si devia per un’altra sterrata in quota che tagliando qualche antica galleria, consente di scendere in direzione di Pigna. Si chiude con la strada sterrata che taglia una magica (e protetta) faggeta secolare che introduce a S.Bernardo di Conio nell’alta Valle del Maro. Conclusione qui del tour. Chi ha necessità di tornare in zona di Pigna per recuperare bagaglio e/o auto con carrello ha circa 40km di asfalto; chi invece può rientrare direttamente a casa, verso sud o verso nord, può muovere più agevolmente da questo punto.
Livello: medio, richiesta buona esperienza e buona scorrevolezza nella conduzione della moto: alle maxi-enduro altamente consigliati pneumatici stradali scolpiti tipo Michelin Anakee Wild, Metzeler Karoo, Continental TCK 80, Pirelli Scorpion Rally (soprattutto se la data è preceduta da un periodo piovoso)vial del sale 01
Durata: 2 giorni / 1 notte
Numero massimo moto: 18
Passeggeri: solo con piloti esperti
Bagagli personali: eventuali carrelli e furgoni con il bagaglio possono rimanere all’hotel in zona Pigna, dove si rientrerà la domenica pomeriggio: durante il tour, ogni partecipante dovrà portarsi con uno zainetto leggero il bagaglio con il solo cambio per la notte del sabato. Munirsi quindi di un ragno e una cinghia per assicurarlo alla parte posteriore della sella/portapacchi (il solo ragno non è sufficiente furositrada)
Staff di assistenza e Tour Leader:
n°1 Tour Leader Istruttore GSSS-FMI – IGAST
n°1 Tour Leader Istruttore  GSSS-FMI

Obbligatoria la tessera FMI

vial del sale 03QUOTA DI PARTECIPAZIONE (per persona in camera doppia): 325,00 € con carta di credito cliccando su “iscriviti” sulla banda rossa in alto o tramite bonifico all’IBAM IT08V0616038130000005948C00 intestato a Motoclub Curve&Tornanti GSSS e inviando ricevuta a info@gsss.it.
SUPPL. CAMERA SINGOLA: 30,00 € a notte da non calcolarsi nella quota e da saldare direttamente all’hotel.
QUOTA TESSERA FMI (per i non tesserati): 50,00€.
TESSERA SOCIO SOSTENITORE MotoClub GSSS Curve&Tornanti: gratuita
SCADENZA ISCRIZIONI: 17/09/2017.

Per iscriversi:
Scaricare e compilare l’obbligatoria Scheda iscrizione, firmando la relativa manleva e inviare a info@gsss.it o al fax 05571880783 (insieme alla eventuale ricevuta del bonifico della quota). Coloro che non abbiano la tessera FMI, dovranno aggiungere 50 € alla quota.

LA QUOTA COMPRENDE:
sistemazione 1 notte a mezza pensione in camere doppie; 1 accompagnatore/istruttore IGSS-FMI; brief iniziale con consigli e indicazioni sulla tecnica di guida, 1 t-shirt GSSS OnOff, assicurazioni, recupero moto in panne solo nei tratti sterrati e nei giorni seguenti la manifestazione

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Il ticket per la strada a pagamento Monesi – Limone, i pranzi di sabato e domenica, le bevande della cena di sabato, gli extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato.

Nota:
La notte del venerdì 22/09/2016 potrà essere prenotata come extra per chi ne abbia necessità In zona Pigna. Comunicare la richiesta di prenotazione impegnativa a info@gsss.it specificando se singola o doppia (costo convenzionato 60,00 € in mezza pensione; supplemento singola 30 €); ognuno salderà la camera direttamente all’hotel.

Possibile il noleggio moto enduro sul posto. Informazioni dietro specifica richiesta a info@gsss.it

ATTENZIONE: come per tutte le iniziative GSSS è obbligatorio un abbigliamento tecnico: casco, guanti , giacca e pantaloni con protezioni, paraschiena e stivali; è vivamente consigliata anche la tuta antipioggia.
Trattandosi di un corso itinerante, i tempi imposti dallo svolgersi del percorso avranno la precedenza su ogni aspetto didattico.
Alcuni tratti di strada sterrata in alta quota, pur non difficili tecnicamente, sono particolarmente esposti e senza parapetti: se l’Istruttore GSSS riterrà questi punti pericolosi per qualcuno, a questi verrà richiesto di percorrere un percorso alternativo su asfalto.

Via-del-Sale-16-2

 Dainese       Agv     Enduristan-Logo
Durante i corsi GSSS OnOff OnTour gli istruttori utilizzano
abbigliamento tecnico Dainese e casco AGV, technical partners GSSS.